giovedì 22 agosto 2013

Al Voto! Al Voto!


Guida veloce sulle prossime elezioni.

PdL-FI: Avviluppato solo sulle posizioni del proprio leader, lo chiamassero "Meno galera per tutti (i ricchi)" farebbero prima.
PD: invotabile, si è calato le brache di 150 anni di storia di lotte per 54 minuti di governo.
Lega: Resiste perché il cerchio magico della famiglia Bossi è bello largo e il vecchio leader tiene per i coglioni i cavallini scalpitanti nel nulla cosmico. Per nostalgici di nazioni inesistenti.
SEL-IDV-partituncoli ex-comunisti: basta, hanno fatto il loro tempo.
Neo-democristiani sparsi e d'accatto (Monti, Casini e compagnia bella): No, basta la Salerno - Reggio Calabria per darne l'etichetta di affidabilità.
M5S: Buona volontà, coacervo di contraddizioni. Una scossa per il paese? Bah. Nell'imbarazzante vacuo dell'Italia politica, se qualcuno ancora andrà a votare sono l'unica formazione potabile. Forse l'ultima spiaggia.
Astensionismo? La tentazione è fortissima, ma lasciare la mia nazione a quattro gatti di votanti irregimentati e collusi proprio non mi va.
PS: Garibaldi nella notte dell'Italia ci prenderebbe a calci in culo a tutti.