venerdì 2 agosto 2013

Il futuro dei contribuenti italiani



Una riforma sulle evasioni non è possibile, o forse sì. Visto che  noi cittadini onesti che ci ammazziamo per pagare quanto dovuto siamo (a quanto pare) in minoranza, il Parlamento (o il Governo con un Decreto Legge) faccia una norma che ci definisca fuorilegge a metteteci in carcere. Così i Berlusconi, i berlusconidi, i brunettidi, i suvvisti nulla tenenti, i ferraristi senza reddito possano vievere  fuori la loro porca vita derubandosi gli uni con con gli altri. Ad Maiora.